Dolci

MIGLIACCIO NAPOLETANO DOLCE DI CARNEVALE

MIGLIACCIO NAPOLETANO DOLCE DI CARNEVALE

Il carnevale è quasi alle porte e, io non potevo non provare a cucinare il Migliaccio napoletano dolce di carnevale che viene preparato nella favolosa città di Napoli.

Molte mie colleghe di fornelli sono napoletane, e sui vari social vedo questa magnifica torta pubblicata, preparata con il semolino.

In particolare quella che mi ha colpito più di tutto è il Migliaccio napoletano della mia amica blogger Valentina, la quale fa dei dolci superbi e bellissimi di facile esecuzione.

Il Migliaccio napoletano è appunto una torta dalle origini contadine, preparato con ingredienti poveri come il semolino e la ricotta, e viene proposta a Napoli come dolce del martedì grasso.

Se volete anche voi preparare insieme a me il Migliaccio napoletano dolce di carnevale, seguitemi in cucina allacciate il grembiule e accendiamo il forno.

MIGLIACCIO NAPOLETANO DOLCE DI CARNEVALE

Print Recipe
MIGLIACCIO NAPOLETANO DOLCE DI CARNEVALE: lA RICETTA
Tempo di preparazione 20 Minuti
Tempo di cottura 60 Minuti
Porzioni
12 Persone
Ingredienti
  • 90 gr Semolino
  • 375 ml Latte Intero
  • 1/2 N Bacca di vaniglia Semi
  • 1 Pizzico Sale
  • 175 g Zucchero
  • 2 N Uova Medi
  • 250 g Ricotta Pecora
  • 50 g Gocce Cioccolato
  • 1 Cucchiaino Essenza Millefiori
  • 1 Cucchiaino Rum
  • 1 N Buccia Arancia
  • 1/2 N Buccia Limone
  • 30 g Burro
Tempo di preparazione 20 Minuti
Tempo di cottura 60 Minuti
Porzioni
12 Persone
Ingredienti
  • 90 gr Semolino
  • 375 ml Latte Intero
  • 1/2 N Bacca di vaniglia Semi
  • 1 Pizzico Sale
  • 175 g Zucchero
  • 2 N Uova Medi
  • 250 g Ricotta Pecora
  • 50 g Gocce Cioccolato
  • 1 Cucchiaino Essenza Millefiori
  • 1 Cucchiaino Rum
  • 1 N Buccia Arancia
  • 1/2 N Buccia Limone
  • 30 g Burro
Istruzioni
Preparazione
  1. Per preparare il Migliaccio napoletano dolce di carnevale per prima cosa dobbiamo far bollire il latte con entrambe le bucce di arancia e limone, i semini di vaniglia e il pizzico di sale.
  2. Una volta portato a bollore togliamo le bucce e versiamo il semolino e con l’aiuto di una frusta lo mescoliamo .
  3. Cuociamo per 4 minuti e lo lasciamo intiepidire, aggiungiamo il burro a pomata e mescoliamo bene il composto del Migliaccio.
  4. In una ciotola montiamo le uova con lo zucchero aggiungiamo la ricotta e poco alla volta mettiamo il composto del Migliaccio aiutandoci sempre con una frusta elettrica, fino ad ottenere una consistenza liscia e omogenea
  5. Per ultimo aggiungiamo l’essenza del millefiori il cucchiaino di rum e le gocce di cioccolato mescolando ancora bene il tutto.
  6. Trasferiamo il composto in uno stampo dal diametro 20 ricoperto da carta forno e inforniamo a 170° per 60 minuti, se la parte superiore doversi dorare troppo copriamo con foglio di carta stagnola e portiamo a cottura il Migliaccio.
  7. Una volta pronto lo lasciamo raffreddare su un piatto.
Presentazione
  1. Spolveriamo con zucchero a velo e il nostro Migliaccio napoletano dolce di carnevale è pronto da essere gustato in tutta la sua delicatezza e bontà.
I Consigli di Ketty

Nel Migliaccio napoletano potete aggiungere a vostro gradimento anche i canditi.

Si conserva in frigorifero per 3 giorni.

Anche oggi vi ringrazio per avermi fatto compagnia, spero di avervi ingolosito con questa ricetta, se avete dubbi potete scrivere qui nei commenti sarà mia cura rispondervi

Vi ricordo inoltre che potete seguirmi nei vari social come la pagina di facebook

oppure sulla mia pagina di istagram e Pinterest

Potrebbe anche piacerti...

Nessun Commento

Lascia un commento

CONSIGLIA Torta salata feta, pomodorini e basilico