Conserve

FUNGHI CHIODINI SOTT’OLIO

FUNGHI CHIODINI SOTT’OLIO

Quando è periodo di funghi, Massimo è subito pronto con le scarpe da trekking il cestino e via per i boschi.

Quest’anno devo dire che ha portato a casa prima degli ottimi porcini, adesso invece tanti, ma tanti chiodini.

Che fare allora?

Semplice, prepariamo i funghi chiodini sott’olio, il modo migliore per conservarli e gustarli in seguito.

La ricetta per preparare i funghi chiodini sott’olio fatti  in casa è molto semplice, una conserva autunnale che possiamo utilizzare per tutto l’anno.

I funghi chiodini sott’olio sono ottimi da servire come antipasto, come contorno da accompagnare a un secondo piatto.

FUNGHI CHIODINI SOTT’OLIO

Basta avere un po’ di pazienza nel pulirli e poi in pochissimo tempo saranno pronti.

Se volete potete seguirmi in cucina che vi racconto come prepararli.

Print Recipe
FUNGHI CHIODINI SOTT’OLIO : LA RICETTA
Tempo di preparazione 1 Ora
Tempo di cottura 15 Minuti
Porzioni
Ingredienti
  • 3 kg Funghi chiodini
  • 4 Spicchi Aglio
  • 4 N Peperoncini
  • qb Origano
  • qb Pepe rosa in grani
  • 3 N Foglie alloro
  • qb Aceto di vino bianco
  • qb Olio Extravergine
  • qb Olio Semi
Tempo di preparazione 1 Ora
Tempo di cottura 15 Minuti
Porzioni
Ingredienti
  • 3 kg Funghi chiodini
  • 4 Spicchi Aglio
  • 4 N Peperoncini
  • qb Origano
  • qb Pepe rosa in grani
  • 3 N Foglie alloro
  • qb Aceto di vino bianco
  • qb Olio Extravergine
  • qb Olio Semi
Istruzioni
Preparazione
  1. Per preparare i funghi chiodini sott’olio per prima cosa dobbiamo scuotere il cespo di chiodini per eliminare tutto il terriccio in eccesso.
  2. Stacchiamo i chiodini dal cespo eliminiamo quelli rovinati e con l’aiuto di un coltello tagliamo la parte del gambo dura e legnosa.
  3. Laviamo bene i funghi chiodini dentro la vasca del lavandino continuando a cambiare spesso l’acqua, sino a quando non risulterà pulita.
  4. Li scoliamo e li appoggiamo su un panno di cotone e cerchiamo di asciugarli bene con un altro panno.
  5. In una pentola mettiamo metà di acqua e metà di aceto di vino bianco, saliamo aggiungiamo foglie di alloro, pepe rosa in grani, e uno spicchio di aglio schiacciato.
  6. Quando arriva a bollore immergiamo i funghi chiodini e li lasciamo sbollentare per 15 minuti.
  7. Una volta pronti li scoliamo e li lasciamo asciugare nuovamente con dei panni di cotone.
  8. Quando i funghi chiodini saranno asciutti, li mettiamo dentro una ciotola, condiamo con l’aglio tagliato a fette, il peperoncino, l’origano e l’olio evo.
  9. Giriamo bene il tutto e per ultimo li invasiamo nei vasetti sterilizzati coprendoli di olio di semi, schiacciamo con una forchetta in modo da fuori uscire eventuali bolle d’aria.
Presentazione
  1. Chiudiamo i vasetti e i nostri funghi chiodini sott’olio sono pronti per essere conservati in dispensa.
    FUNGHI CHIODINI SOTT’OLIO

 

Potrebbe anche piacerti...

Nessun Commento

Lascia un commento

CONSIGLIA Cake Pops di Pandoro