Dolci

CHIACCHIERE DOLCI DI CARNEVALE

 Chiacchiere dolci di carnevale

Buongiorno cari lettori, oggi insieme a voi vorrei preparare le Chiacchiere dolci di carnevale.

E? vero sono un po’ in ritardo con la preparazione ma oggi è venerdì grasso e se ci mettiamo di impegno sono sicura che porteremo a tavola comunque le nostre Chiacchiere.

Questo è un dolce antichissimo e cucinato in ogni parte d’Italia chiamato con vari nomi, quali le frappe, le bugie, galani, lattughe, insomma tanti nomi per ogni Regione.

Finito il periodo delle feste natalizie, incomincia quello delle fritture e a noi piace mangiare bene, quindi è d’obbligo fare dolcetti per ogni stagione.

E adesso tocca alle Chiacchiere dolci di carnevale, da mangiare in ogni ora .

 Se siete pronti preparate la nonna papera, allacciamo il grembiule e mettiamo le mani in pasta.

Ingredienti

350 g di farina manitoba

150 g di farina 00

70 gr zucchero semolato

60 gr di strutto (oppure burro)

4 uova

1 cucchiaino scarso di sale

La scorza di 1 arancia

50 g di liquore io ho usato il rum

Olio di girasole per friggere q.b

Procedimento

Per preparare le Chiacchiere dolci di carnevale per prima cosa setacciamo le farine aggiungiamo lo zucchero e lo strutto o burro e versiamo il tutto nella planetaria (se non l’avete il procedimento è uguale con impasto a mano)

In una ciotola con l’aiuto di un frustino sbattiamo le uova e le versiamo nella planetaria, uniamo il sale, il liquore e la buccia dell’arancia grattugiata.

Chiacchiere dolci di carnevale Azioniamo la macchina e impastiamo il tutto sino a formare una palla omogenea e liscia.

Una volta pronta mettiamo la massa sulla spianatoia la lavoriamo un po’ con le mani e formiamo un panetto copriamo e lo lasciamo riposare 30 minuti.

Chiacchiere dolci di carnevale

Nel frattempo prepariamo la nonna papera o macchinetta tira pasta, preleviamo un pezzetto di pasta alla volta e tiriamo la sfoglia gradualmente a partire dalla prima placca sino alla quarta.

Ritagliamo dei rombi non troppo piccoli e facciamo dei taglietti al centro.

Chiacchiere dolci di carnevale

Il consiglio che vi do è quello di friggere in vari momenti per fare in modo che la pasta non si secchi e che in cottura risulti solo piena di bolle.

Quindi mettiamo l’olio in un padella portiamo a 170° e iniziamo a friggere le nostre Chiacchiere dolci di carnevale facendo attenzione a non farle cuocere troppo.

Scoliamo con un mestolo forato e lasciamo asciugare con della carta assorbente. Una volta pronte spolveriamo con dello zucchero a velo e serviamo le nostre Chiacchiere dolci di carnevale.

Chiacchiere dolci di carnevale

Anche oggi vi ringrazio per avermi fatto compagnia, spero di avervi ingolosito con questa ricetta, se avete dubbi potete scrivere qui nei commenti sarà mia cura rispondervi

Vi ricordo inoltre che potete seguirmi nei vari social come la pagina di facebook

oppure sulla mia pagina di istagram e Pinterest

Potrebbe anche piacerti...

2 Commenti

  • Reply
    Melania
    28 marzo 2017 at 17:39

    Sempre Sempre cose deliziose da queste parti 🙂

    • Reply
      kettycucinooggi
      31 marzo 2017 at 6:31

      grazie cara

    Lascia un commento

    CONSIGLIA Torta salata feta, pomodorini e basilico